Psicoterapia Individuale Adulti

28Apr - by admin - 0 - In

“Praticare la psicoterapia, non significa fare qualcosa al soggetto, né convincerlo a fare qualcosa per sé; si tratta invece di liberarlo perché possa crescere e svilupparsi in modo normale, e di rimuovere ostacoli in modo che possa andare avanti.”  Carl Rogers

La psicoterapia serve a risolvere conflitti e problematiche personali che coinvolgono molteplici aspetti del proprio funzionamento e che possono interferire negativamente in svariati ambiti di vita. A tutti capita di attraversare delle battute d’arresto, dei periodi in cui ci sente in difficoltà: pensieri negativi che affollano la mente, paure che impediscono di vivere serenamente la dimensione quotidiana della vita pratica e relazionale, emozioni che prendono il sopravvento, disturbi psicosomatici che rischiano di compromettere la salute e in senso più ampio il benessere e la qualità di vita.

Nell’approccio clinico della PSICOTERAPIA FUNZIONALE (Luciano Rispoli, 1994), applicato in campo psicoterapeutico nella Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale (MURST D.M. 16/11/2000) l’essere umano é considerato nella sua interezza e globalità: dagli aspetti prevalentemente cognitivi (pensieri, idee, fantasie, valori, sogni, etc.) a quelli emotivi (affetti, motivazioni ed emozioni) passando per i funzionamenti fisiologici (respirazione, tono muscolare, uso della voce, etc.) e posturali (movimenti, morfologia, espressioni…). Ogni specifica funzione viene ritenuta importante per il benessere integrato dell’individuo.

Le attività terapeutiche si propongono di ripristinare il corretto funzionamento delle aree suddette attraverso il riattraversamento delle ESPERIENZE DI BASE: verrà fornita a ciascuna persona la possibilità di rivivere in modo completo e pieno quelle situazioni di vita che permettono di affinare e sviluppare in modo adeguato le proprie capacità di adattamento e di soddisfazione benefica dei propri bisogni.

Le sedute di psicoterapia individuale prevedono una PRIMA FASE di valutazione diagnostica, in cui la/il terapeuta elaboreranno un quadro complessivo del funzionamento della persona per poi stabilire l’intervento più adeguato per modalità e tempistiche, che andranno comunicate e condivise con la persona stessa prima di intraprendere il percorso terapeutico vero e proprio.